Poli Museo della Grappa

Poli Museo della Grappa




I Difetti dei Distillati

I Difetti dei Distillati

Un distillato di qualità è, prima di tutto, un distillato senza difetti, senza elementi organolettici negativi tali da pregiudicare la percezione delle sue caratteristiche positive.

A volte tuttavia possiamo imbatterci in Grappe che riservano qualche sgradevole sorpresa, qualche sentore non proprio piacevole e che rivela un difetto nella produzione del distillato. Eventuali difetti visivi (velatura, sospensioni), olfattivi (eccessiva pungenza, odore di acetone, di bruciato, di muffa, uova marce, crauti, caprone, cera, rancido, ossidato) o gustativi (sapore acetoso, oleoso, amaro, acido, metallico) sono indice di una cattiva distillazione oltre che di una cattiva conservazione della materia prima e pregiudicano irrimediabilmente la percezione e la possibilità di apprezzare le caratteristiche positive del distillato.