Poli Museo della Grappa

Poli Museo della Grappa

Poli Distillerie

Poli Distillerie




Indice degli Argomenti

Quante sono le aziende che attualmente producono Grappa?

In questi ultimi anni sono nati molti marchi, quindi non esistono statistiche precise.
Esistono tre categorie di imprese:
- le Distillerie vere e proprie (come Poli), quelle che non solo hanno questo termine nella ragione sociale ma fanno veramente fumare l'alambicco: nelle ultime due campagne se ne sono contate circa 130. Un dato curioso: alla fine del secolo scorso erano oltre duecentomila! Non a caso è stato proposto di iscrivere i distillatori tra le specie protette;
- gli imbottigliatori che acquistano Grappa, in genere ad alta gradazione, da diverse distillerie, uniscono varie Grappe secondo una loro ricetta e compiono tutte le operazioni necessarie per rendere idonea l'acquavite al consumo, confezionamento compreso.
La legge consente loro l'appellativo di produttori, alla pari dei distillatori, e attualmente si contano oltre 500 imprese;
- i commercianti con marchio proprio che si fanno confezionare il prodotto da una distilleria o da un imbottigliatore. Attualmente sono alcune migliaia e, tra questi, è da annoverare il vistoso e crescente fenomeno della Grappa di fattoria. Il fenomeno è in continuo aumento ed è creato da aziende vitivinicole che si fanno ricavare, da un distillatore di fiducia, la Grappa dalle loro vinacce per poi immetterla sul mercato insieme ai loro vini.